Ad oggi hanno aderito all’iniziativa le seguenti attività: Bar Ester del Corso, Antico Chioscetto “Don Gino“, Palaunia Cafè, Ristorante I Pupi, Comunione Ereditaria Castronovo – Villa Palagonia, Trattoria Don Ciccio, Antica Forneria Scaduto e altre imprese bagheresi come Edison Tekno Impianti, Brunò Beauty Academy, Il Bottone, Alesi Abbigliamento, Leo Beauty Art, Emporio Tabacchi Morana e Barberia Valenti.

L’iniziativa è nata tra le associazioni della Casa del Volontariato e i titolari delle attività nei pressi di Piazza Vittime della Mafia e delle zone limitrofe (Via Ruggero Settimo, Piazza Garibaldi, Largo Paul Harris, Via del Cavaliere).

Con grande entusiasmo e condivisione saranno i titolari delle attività commerciali che insistono nella zona interessata a farsi carico della manutenzione della piazza, grazie allo strumento dell’affidamento in adozione delle aree a verde pubblico che sarà stipulato con l’amministrazione comunale e nello specifico con il servizio per la gestione e la tutela del Verde urbano. In cambio i soggetto privati otterranno visibilità del loro logo su cartelli istituzionali che saranno posizionati nell’area verde sponsorizzata.

Le associazioni che fanno parte della Casa del Volontariato di Bagheria – che comprende il CASB (Coordinamento delle associazioni del bagherese) e la Delegazione CESVOP ( Centro servizi per il Volontariato di Palermo) – hanno svolto il ruolo di facilitatore per l’affidamento in adozione ad area a verde pubblico di Piazza interfacciandosi con le Istituzioni e i soggetti privati. Le associazioni, tra l’altro, hanno donato 3 sterlizie e un tiglio argentato che sono state messi a dimora nella Piazza arrichendo la dotazione dell’area verde.

“Gli strumenti amministrativi dell’affidamento in adozione delle aree a verde pubblico e dei Patti di Collaborazione – dichiara Filippo Tripoli, sindaco di Bagheria – stanno mettendo in circolo energie e forme di collaborazione utili e proficue tra pubblico e privato che contribuiscono al decoro e alla cura del verde urbano. Ringrazio le associazioni, i singoli cittadini e i titolari delle attività commerciali che stanno contribuendo all’animazione e alla gestione del Verde Pubblico a Piazza Vittima della Mafia”

Protagonisti di questa nuova fase di gestione e di animazione sono gli esercenti delle attività commerciali che insistono su Piazza Vittime della Mafia e vie limitrofe (Via Ruggero Settimo, Piazza Garibaldi, Largo Paul Harris, Via del Cavaliere). “ Insieme alle Associazioni della Casa del Volontariato di Bagheria, i cittadini che frequentano la Piazza e la Scuola Media “Ciro Scianna – afferma Andrea Gambino, titolare dell’Antico Chiosco Don Gino e rappresentante del gruppo informale dei commercianti – abbiamo presentato un Patto di collaborazione per rendere lo spazio della Piazza fruibile all’intera comunità attraverso le attività di animazione da realizzare in questa area, noi esercenti ci occuperemo della manutenzione ordinaria, cura e pulizia del verde pubblico dell’intera area che copre la Piazza.