Con la tappa palermitana si conclude il tour del Consorzio Vini Alto Adige: 8 città italiane coinvolte, 16 seminari organizzati e 80 etichette in degustazione. Nella location saranno allestiti, in totale sicurezza, due seminari di degustazione guidati dal giovane altoatesino Eros Teboni, Certified Sommelier della Court of Master Sommelier.

Mercoledì 07 ottobre arriva a Palermo il Roadshow dei Vini dell’Alto Adige, una serie di appuntamenti fortemente voluti dal Consorzio Vini Alto Adige. “Abbiamo scelto di dare un segnale all’Italia: l’Alto Adige c’è ed è pronto a rimboccarsi le maniche e a macinare chilometri per incontrare tutti quegli operatori che, per le cause che tutti conosciamo, non sono potuti venire a conoscere i nostri vini in occasione di fiere di settore”, spiega Eduard Bernhart, Direttore del Consorzio Vini Alto Adige.

Dopo Milano, Genova, Firenze, Bologna, Ferrara, Roma e Napoli, l’ultima tappa di Palermo, che si terrà presso Palazzo Sitano, vedrà la partecipazione di circa 60 partecipanti suddivisi in due seminari della durata di un’ora e mezza ciascuno (14:30 – 16:00 e 17:00 – 18:30) che avranno modo di degustare 10 tra le migliori referenze dell’Alto Adige per scoprire in prima persona il grande potenziale gastronomico dei vini altoatesini. La partecipazione ai seminari è riservata a operatori del settore come enotecari, ristoratori, distributori e giornalisti, previa registrazione sulla piattaforma Eventbrite, cercando all’interno della piattaforma il tag “roadshowvinialtoadige”.

I seminari organizzati nel contesto del Roadshow sono stati ideati nel pieno rispetto delle misure anti Covid vigenti al fine di svolgersi in totale sicurezza.