Giuseppe La Gattuta

Promotore di questo affascinante progetto culturale e di vita è Giuseppe La Gattuta, palermitano d’origine e ormai cittadino del mondo.

Giuseppe La Gattuta è conosciuto per i suoi numerosi viaggi in giro per il mondo volti a promuovere la cultura gastronomica siciliana all’interno di territori e paesaggi spesso impervi ma di rara bellezza. Nato a Palermo, Giuseppe La Gattuta vive a Pantelleria, luogo da cui è fatto ispirare per mettere in pratica il suo progetto: viaggiare. Dopo un primo viaggio in Sud Africa e averla girato in lungo e largo con l’auto, prendere la decisione di spostare la sua vita in questo luogo contaminato da culture e tradizioni affascinanti e tanto diversi, senza mai dimenticare le sue origini. Infatti, a Città del Capo ha lavorato come produttore di una specie di carciofo siciliano e limoncello.

Nel 2019 insieme a un amico Riccardo Figà decide di imbattersi in uno dei suoi viaggi più avventurosi “CapeToCapoovvero, attraversare in auto l’Africa con partenza da Città del Capo fino ad arrivare nella loro città natale, Palermo. Botswana, Zimbabwe, Zambia, Malawi, Tanzania, Kenya, Etiopia, Sudan, Egitto, Turchia, Grecia, la risalita del Nilo numerosi i territori attraversati dai due giovani viaggiatori ma sempre con un unico obiettivo: promuovere e valorizzare la cultura gastronomica siciliana.

LEGGI ANCHE: Parte domani dalle Madonie “Chef in Vespa”, il tour culinario in giro per la Sicilia di Giuseppe Sciurca

Dopo una breve pausa forzata dettata dall’arrivo del Covid, Giuseppe La Gattuta è già pronto per questo 2024 con una nuova sfida: la quinta edizione di “CapeToCapo”, spedizione a bordo di jeep 4×4 con partenza da Tangeri (Marocco). Con lui saranno presenti tre persone: Raimonda Draskiniene, moglie di Giuseppe, Riccardo Figà e Andrea Ciotta; altri amici si aggiungeranno durante il viaggio, per andare alla scoperta di città meravigliose e viste mozzafiato. La spedizione terminerà a fine febbraio.

Tra le tante idee già portate a termine ci saranno quelle che vedranno la cucina siciliana protagonista e in particolare, la creazione di lezioni di cucina grazie alle ambasciate italiane presenti nei diversi territori, eventi di beneficenza e l’organizzazione di un pranzo offerto a una delle Onlus presenti in Africa.

Passione per i viaggi e amore per la propria terra sono dunque gli ingredienti principali che fanno di Giuseppe La Gattuta un vero e proprio promotore e cultore della cucina siciliana nel mondo.

© Riproduzione riservata