Il Re del maialino nero dei Nebrodi, il Re del tonno del Mediterraneo e i grandi vini di Feudi del Pisciotto. Ecco i protagonisti della cena degustazione che si terrà venerdì 28 agosto al Ristorante il Palmento di Feudi di Niscemi per rendere omaggio alle eccellenze dell’enogastronomia siciliana reinterpretate in chiave gourmet dallo chef Francesco Capuana.

Nella suggestiva cornice del ristorante, ricavato negli spazi di un antico palmento del ‘700, con pavimento di cristallo che si affaccia sulla scenografica barricaia della cantina Feudi del Pisciotto, verrà servito un menù ricco di sorprese. Una carrellata di pietanze gourmet, che spaziano dal mare alla terra, preparate trasformando con tecnica e creatività materie prime eccellenti, come il tonno rosso e la bottarga di Campisi di Marzamemi, storico produttore pioniere nell’utilizzo di antiche tecniche, risalenti al periodo arabo, per l’essiccazione e la stagionatura dei prodotti di tonnara. Ma anche il prelibato maialino nero dei Nebrodi trasformato in salumi pregiatissimi dalla famiglia Agostino di Mirto, nel messinese. Il tutto accompagnato dai vini top della cantina Feudi del Pisciotto, tra cui L’eterno, le grand vin di Feudi del Pisciotto a base di Pinot Nero, nato da un suggerimento di Giacomo Tachis, il più grande enologo di tutti i tempi.