Domenica 27 Settembre a Santa Flavia, presso la prestigiosa location di Villa Filangeri, avrà luogo la manifestazione “Splendore e nobiltà” un percorso culturale tra racconti, musiche e abiti. L’evento è organizzato dall’Associazione “Eventi e Cultura” con il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana e del Comune di Santa Flavia, e sarà a ingresso gratuito.

La manifestazione avrà come media partner il prezioso apporto dell’Associazione Turistica Pro Loco di Santa Flavia, della community Siciliando e dell’Associazione La Piana d’Oro.
I cancelli della villa saranno aperti alle ore 17, e fino alle 20, i visitatori saranno accompagnati in un piacevole itinerario storico-culturale in cui potranno ammirare la mostra dislocata nelle stanze del palazzo, ascoltando i racconti e le usanze della famiglie nobiliari.

Una storia lunga più di due secoli, dal ‘600 agli inizi del ‘900, che prenderà forma con i costumi
d’epoca realizzati dal costumista Ignazio Rondone, dell’Associazione culturale “Gruppo storico
Conte Rutelli” di Valledolmo. Rondone ha creato, in vent’anni di attività sartoriale, ben 500 abiti che vanno dal Medioevo fino al periodo del Gattopardo. Una collezione pregiata che lo ha portato ad allestire mostre in tutta la Sicilia e a vedere sfilare, con orgoglio, i suoi vestiti in manifestazione importanti come la Castellana di Caccamo.

Per evitare assembramenti, è prevista una turnazione di visite con accompagnamento guidato, che saranno riservate, di volta in volta, ad un numero esiguo di persone. Dalle 20.45 riecheggeranno nel cortile le note dei più famosi compositori di musica classica con il
quartetto d’archi composto da Virginia Gurrera (1° violino), Federico Castelluccio (2° violino),
Salvatore D’Amato (viola) e Giuseppe D’Amato (violoncello). Un’occasione unica perché il concerto sarà in versione acustica con il suono degli strumenti puro, senza alcuna amplificazione, proprio come avveniva al tempo delle famiglie aristocratiche che
intendiamo omaggiare durante l’evento.

Anche in questo caso non può essere consentito l’accesso illimitato, ma per permettere a più persone di poter godere dell’esibizione, il concerto verrà suddiviso in due mini concerti della durata di mezz’ora circa cadauno. Il primo turno dovrà presentarsi all’ingresso alle ore 20:30, il secondo alle ore 21:15.
Per non sforare il numero consentito e garantire la giusta distanza è obbligatorio prenotarsi (solo per il concerto) scrivendo un’email all’indirizzo: associazioneventiecultura@gmail.com
L’organizzazione provvederà a comunicare agli interessati la disponibilità di posti e il turno in cui sarà possibile assistere all’esecuzione musicale.

Invece per quanto riguarda le visite guidate non è prevista alcuna prenotazione, ma si entrerà un po’ alla volta. Si specifica che gli accessi alla manifestazione saranno regolamentati all’ingresso del complesso monumentale di Villa Filangeri dallo staff organizzativo che si premurerà a raccogliere i dati dei visitatori e a misurare la temperatura. Sarà categoricamente vietato l’ingresso a chi è sprovvisto di mascherina.

Dopo la conclusione della manifestazione, villa Filangeri ospiterà gli abiti della suddetta collezione fino a venerdì 2 Ottobre, rispettando gli stessi orari di apertura degli uffici comunali, ivi ubicati.