Quest’anno la presentazione della guida Vitae 2021 potrà essere seguita dagli schermi di casa. Sabato 28 novembre 2020 dalle 11 alle 13, durante la diretta sulla propria pagina Facebook, l’Associazione Italiana Sommelier annuncerà i nomi dei ventidue produttori, uno per regione, insigniti del prestigioso Tastevin Ais. Saranno loro, insieme ai rappresentanti dell’Associazione, a parlare delle proprie etichette, e a descrivere le vicende affrontate durante un anno vinicolo “particolare” come il 2020.

Sono 2014 le aziende recensite nell’edizione cartacea di Vitae 2021. 694 vini hanno ricevuto le quattro Viti, il massimo punteggio. 169 quelli premiati per avere espresso un esemplare rapporto tra valore produttivo e prezzo di vendita, mentre 114 vini possono fregiarsi della freccia di Cupido, il simbolo che identifica gli assaggi capaci di emozionare fin dal primo sorso.

«La declinazione dell’evento in forma virtuale – afferma il presidente nazionale Antonello Maietta – ci consente di dare maggiore spazio alla voce dei produttori, che potranno raccontare in prima persona le eccellenze della nostra guida. Anche se le attuali contingenze non ci permettono di riunirci di persona con i nostri soci e con tutti gli appassionati, come di consueto, potremo fare insieme un brindisi virtuale collegandoci dai nostri dispositivi».

I vini siciliani della guida Vitae 2021 che hanno ricevuto le Quattro Viti 

  • Contea di Sclafani Rosso del Conte Regaleali 2016 -Tasca d’Almerita
  • Etna bianco Monte Gorna 2016 – Cantine Nicosia
  • Etna rosso Aitna 2016 – Cantine Edomé
  • Etna rosso Arcurìa 2018 – Graci
  • Etna rosso Barbagalli 2017 – Pietradolce
  • Etna rosso Monte Gorna Riserva 2014 – Cantine Nicosia
  • Etna rosso Zottorinoto Riserva 2016 – Cottanera
  • Marsala Superiore Semisecco Ambra Donna Franca Riserva – Florio
  • Murgo extra brut rosè 2015 – Murgo
  • Nerobufaleffj 2017 – Gulfi
  • Passito di Pantelleria Ben Ryè 2017 – Donnafugata
  • Passito di Pantelleria Bukkurav Padre della vigna 2014 – Marco De Bartoli
  • Pre British Metodo Perpetuo tradizionale – Francesco Intorcia Heritage
  • Sicilia Cabernet Sauvignon Vigna San Francesco Regaleali 2017 -Tasca d’Almerita
  • Sicilia Chardonnay Baccante 2017 – Abbazia Santa Anastasia
  • Sicilia Merlot Sito dell’’Ulmo 2015 – Planeta
  • Sicilia Nocera Mastronicola 2014 – Cambria
  • Sicilia rosso Mille e Una Notte 2016 – Donnafugata
  • Syraco 2017 – Baglio di Pianetto
  • Vecchio Samperi – Marco De Bartoli
  • Vittoria Nero d’Avola Violino 2017 – Paolo Calì