“Un filo rosso lega il mondo del vino e tutto quello che ruota intorno”. Da questo punto di partenza nasce la prima edizione di Filari DiVini, un nuovo format di comunicare e rivalutare il vino che ci vedrà mediapartner dell’evento.

Intendere il vino come connettore e sistema per valorizzare il confronto, il territorio e le eccellenze. È il genius loci a essere protagonista assoluto declinato con arte, letteratura, musica e unito dal filo rosso che è il vino” è quando gli organizzatori scrivono.

Una idea chiara: “Si riparte dalla vigna per connettere, emozionare e affascinare. È qui, nella sua varietà e unicità che si innesca il culto del bello, dello straordinario”.

Giovedì 6 Agosto 2020 dalle 18,30 presso i vigneti La Gelsomina – Borgo di Presa nel comune di Piedimonte Etneo, prenderà vita “Filari DiVini – Notturna in vigna”.

Banchi di assaggio, masterclass, visite notturne ai vigneti, salotto letterario, brindisi al tramonto e mixology saranno alcuni degli ingredienti che animeranno la prima edizione di Filari Divini.

Per accedere all’evento è necessario prenotarsi telefonando il 3711822666

L’evento organizzato da un comitato formato dalla Scirocco, My Sicily Experience, Naxolegge, Pangiunia, Tenute Orestiadi e con la collaborazione di Fondazione Italiana Sommelier, Bibenda, Strada del Vino dell’Etna, Movimento Turismo Vino, Associazione Le donne del vino, Slow Food Catania e Anag Catania vede un palinsesto articolato di eventi.

Si comincia alle 18,30 con l’apertura dei banchi di assaggio delle associazioni e produttori aderenti e la possibilità di visitare la mostra fotografica “Vite Vulcaniche. Volti, gesti e riti di un vulcano che vive” di Ursula Costa. Segue brindisi con gli Spumanti dell’Etna e alle 19,30 un’imperdibile masterclass che confronterà i bianchi del versate sud-ovest Etneo e li relazionerà con due espressioni di bianchi a vesuviane: “I Bianchi. Alla scoperta dell’oro dei Vulcani”. Dalle 19,45 L’officina dell’ago e del filo (Martina Barbagallo, Ivanna Cubillos Casas, Sefora Gallo) cominceranno il loro happening dedicato a Vino&Moda.

La serata si continuerà ad animare con il Salotto letterario a cura di Naxoslegge: “Il vulcano che pensa. Viaggio nell’anima dei luoghi”. Interverranno Fernando M. Adonia (direttore Paesi Etnei), Andrea Cerra e Dora Marchese (Itinerari sull’Etna sulle tracce di scrittori ed artisti), Marinella Fiume (Una montagna di Miti), Enrico Nicosia (L’Etna e il cinema. Il cineturismo ad alta quota). Coordina Fulvia Toscano (Naxoslegge). Si proseguirà con la musica e con la mixology realizzata con le ricette di Luciano Ferlito.