Il settore dell’enologia della trinacria continua a progredire ed evolversi. A dimostrarlo, la nascita della Fondazione SOStain Sicilia, programma finalizzato a promuovere la pratica della vitivinicoltura secondo i principi della sostenibilità non solo ambientale, ma anche economica e sociale.

La nuova iniziativa rappresenta motivo di orgoglio e profitto per la Sicilia e garantisce notevoli vantaggi per le relative aziende attive nel territorio, come si può evincere dalle parole del Presidente della Fondazione Alberto Tasca: “Sono assolutamente entusiasta per la nascita della Fondazione SOStain Sicilia. Il futuro non può più prescindere da una gestione sostenibile dei territori e per questo servono regole chiare ed una ricerca strutturata. La Fondazione SOStain Sicilia ha come missione il coordinamento della ricerca ed il continuo sviluppo del protocollo SOStain per la gestione sostenibile delle aziende vitivinicole siciliane tese ad un miglioramento continuo”.

Tra le operazioni che verranno svolte, stabilite fin da subito secondo dei punti ben precisi, saranno fondamentali la misurazione dei consumi d’acqua, il controllo del peso della bottiglia e la valorizzazione del capitale territoriale.