Sui nuovi e particolari oli extravergine d’oliva biologici aromatizzati dell’azienda Val Paradiso di Naro, ve ne parla Gianni Paternò su Italia a Tavola, partendo dai migliori evo di loro produzione conditi con erbe aromatiche e officinali, molte di loro coltivazione ed anch’esse Bio.

La chiave del successo di un olio extravergine d’oliva aromatizzato sta nell’evo di partenza. Se gli chef, i buongustai in genere storcono il naso davanti agli usuali oli aromatizzati è perchè la maggior parte dei produttori non utilizza  il miglior evo, anzi cerca di riciclare quelli peggiori, ormai spenti, senza profumi con i classici amaro e piccante che sono svaniti, se non addirittura oli difettosi con sentori di rancido o avvinato che credono di ravvivare aggiungendo gli aromi che possano coprire i difetti.

Val Paradiso , l’azienda olearia a Naro (Ag) della famiglia Carlino, fa esattamente l’opposto: parte dai suoi migliori oli biologici, quelli esaltati dalle guide e premiati nei concorsi, ancora giovani e carichi dei profumi originari a cui aggiungono gli aromi, in quantità minima per non coprire completamente gli aromi primari, aromi dati dalle piante officinali e aromatiche biologiche che Val Paradiso coltiva e commercializza in proprio e dai frutti scelti anch’essi con cura. Dopo lunga e attenta sperimentazione è stata quindi posta in commercio la nuova linea di aromatizzati.

Massimo Carlino di Val Paradiso

Più volte abbiamo sperimentato infusioni, macerazioni, estrazioni degli oli essenziali, abbiamo degustato, provato abbinamenti, valutato la delicatezza dei profumi, l’armonia e la persistenza nel tempo – esprime Massimo Carlino che segue l’attività olearia dalla campagna al modernissimo frantoio – Abbiamo utilizzato un olio extravergine bio di ottimo livello e dell’ultimo anno di produzione,  con fruttato medio e buoni sentori di carciofo (cultivar Biancolilla), pomodoro (Nocellara del Belice) e note  erbacee, con amaro e piccante medio. Aggiungiamo poi gli aromi, in quantità minima, per non “coprire” l’olio di base ma esaltarne il fruttato e i sentori specifici con un profumo, un aroma nuovo, diverso, per certi versi “estraneo” all’olio nel suo consueto profilo sensoriale. Sono gli aromi che esaltano l’extravergine che rimane sempre e comunque il condimento base.

Gli oli aromatizzati Val Paradiso: al basilico, al limone, al peperoncino, all’arancia, all’aglio e al rosmarino, donano un tocco di colore e sapore ai piatti e aggiungono sostanze benefiche, salutari e nutraceutiche ai piatti ed alle preparazioni.

Per approfondire le particolarità dei singoli oli e continuare a leggere CLICCATE QUI

www.valparadiso.it