In questi minuti la giunta regionale guidata dal governatore Nello Musumeci è riunita per esaminare la relazione del Comitato Tecnico Scientifico redatta per fronteggiare il boom di contagi in Sicilia negli ultimi giorni. Da quanto trapela il CTS ha fortemente raccomandato al governo regionale di introdurre la Zona Rossa in Sicilia per 3 settimane e farlo autonomamente senza aspettare il monitoraggio di domani dell’Istituto Superiore di Sanità.

Inoltre sempre nella relazione è stata proposta la chiusura di tutte le scuole con didattica a distanza fino al 18 gennaio per le scuole elementari e fino a fine mese per scuole superiori e medie. Un provvedimento, quello della Zona Rossa, che oltre a vietare lo spostamento tra comuni porterebbe alla chiusura al pubblico di bar, ristoranti e negozi.

Probabilmente in tarda serata o domani il Presidente Nello Musumeci diramerà la nuova ordinanza e si saprà la decisione presa in tal senso dalla giunta regionale.