Il pan brioche è una delle preparazioni di base più versatili della cucina, un impasto da cui traggono origine fragranti e deliziosi lievitati come brioche o panini. Di origine francese, la forma più classica in cui viene servito è quella di un grazioso bauletto, profumato e leggermente dolce, dalla consistenza morbida perfetta per preparare french toast o da usare semplicemente al posto del pane o delle fette biscottate spalmato con marmellata e confetture. Il pan brioche non è assolutamente difficile da fare, basterà seguire i pochi accorgimenti che vi spieghiamo nella ricetta proposta dello chef Fabio Potenzano, attuale membro della Nazionale Italiana Cuochi e chef patron del ristorante “Tutti a Tavola” di Bagheria.

Risultato Finale del nostro Pan Brioche

Ingredienti:

  • 250 gr FARINA MAIORCA INTEGRALE
  • 250 gr FARINA 00
  • 225 g ACQUA
  • 1 UOVO INTERO
  • 20 gr LIEVITO DI BIRRA ( oppure 100 di lievito madre pronto)
  • 10 gr SALE
  • 60 gr ZUCCHERO SEMOLATO
  • 75 gr BURRO
  • 70 gr DATTERI
  • SCORZA ARANCIA E LIMONE SEMICANDITA

Procedimenti:

  1. Impastare i primi 5 ingredienti a formazione dell’impasto ancora grezzo però aggiungere sale e zucchero. Lavorare ancora qualche minuto
  2. Unire il burro a piccoli pezzi
  3. Infine unire datteri ed agrumi (posso essere sostituiti con altri ingredienti a piacere purché abbiano le stesse caratteristiche)
  4. Spezzare l’impasto un due e formare da ogni massa 3 palline.
  5. Imburrare gli stampi da plumcake. Sistemare le tre palline e lasciare lievitare fino al raggiungimento del bordo.
  6. Infornare a 180°C per 25 minuti circa.
  7. Lasciare raffreddare bene prima di tagliare
  8. Per la conservazione, vi consigliamo di mangiarlo tutto.