Pietro Li Muli, trentenne chef di Taverna dei Canti a Palermo dopo l’interessante video-ricetta di Pasta e frittella ci diletta con una gustosa nuova facile ricetta di fantasia a base di pollo resa fusion con l’orientale curcuma per donare profumi esotici.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di petto di pollo a fette meglio se bio
  • 2 cucchiai di astratto
  • 100 g granella di mandorle tostate
  • 1 uovo
  • 400 g pane in cassetta
  • caciocavallo  qb
  • polvere di capperi

Per la crema:

  • 400 g carote
  • 1 cipolla
  • 50 g curcuma
  • finocchietto selvatico
  • brodo vegetale

Per la panatura:

  • acqua
  • farina
  • pan grattato

Procedimento:

  1. Rosolare la cipolla, aggiungere le carote e la curcuma, sale, pepe e aggiungere brodo vegetale;
  2. Una volta cotte le carote passare al mixer rendendola omogenea;
  3. Mettere in una ciotola pane in cassetta tagliato a cubetti, l’uovo, mandorle, polvere di capperi, astratto, caciocavallo, sale, pepe, un filo d’olio e impastare;
  4. Adagiare una fettina di pollo sulla pellicola, aggiungere il condimento e un ciuffo di finocchietto;
  5. Avvolgerla con la pellicola per dare la forma di involtino.
  6. Preparare la panatura con acqua e farina, immergere gli involtini e passarli sul pan grattato.
  7. Friggere e servire con crema di carote.