La pasticceria Black Garden a Villabate è molto conosciuta per la sua particolare cassata molto apprezzata non solo in provincia ma anche in Sicilia e al di fuori della regione. Ma negli anni una insolita versione ha conquistato i palati di molti avventori.

Ci avviciniamo alla Pasqua e nelle tavole dei siciliani una cosa che non può assolutamente mancare è la cassata. Una cassata che negli anni si è fatta particolarmente apprezzare, anche al di fuori dell’isola, è la “Cassata del Barone” della pasticceria Black Garden a Villabate. La particolarità che la rende unica nel suo genere è l’assenza sia della pasta reale, utilizzata in quella tradizionale, sia della pasta frolla, utilizzata in quella al forno. La Cassata del Barone è, infatti, ricoperta di squisita crema di ricotta anche all’esterno e poi decorata dall’immancabile frutta candita sopra. Una particolarità che rende il gusto della cassata unico e inconfondibile è la bassa quantità di zucchero dovuta all’assenza della pasta reale che è fatta di farina di mandorle e zucchero.

Ma la “Cassata del Barone” ha un’altra versione, un po’ insolita ma molto richiesta e apprezzata: stiamo parlando della variante al caffè che viene prodotta da oltre vent’anni con il pan di Spagna imbevuto di caffè espresso di altissima qualità. Un accostamento tra crema di ricotta e caffè che può apparire strano ma che in realtà la caratterizza con un gusto ben bilanciato che riscuote riscontri positivi tra gli avventori che la richiedono tanto che ormai viene prodotta quasi quotidianamente.

Nonostante in Sicilia si è particolarmente legati alla tradizione e conseguentemente le innovazioni molto spesso non vengono viste di buon occhio ci sono le debite eccezioni e sicuramente la variante al caffè della Cassata del Barone della pasticceria Black Garden è tra queste.

© Riproduzione riservata