Il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli

Si assicurerà settimanalmente la pulizia di Piazza Doglio, questo l’impegno che i volontari della Casa del Volontariato e i residenti del luogo hanno ottenuto dalla viva voce del responsabile dell’AMB. Il percorso di fuoriuscita dal degrado e dall’incuria sembra avviato, si è cambiato passo rispetto alla modalità con la quale la comunità bagherese nelle sue componenti si approccia agli spazi comuni, attraverso un’assunzione di responsabilità da parte dei cittadini e del volontariato che svolgono un’azione di sensibilizzazione e di pungolo, affinchè ognuno svolga il proprio ruolo al quale è preposto.

Partecipazione qualificata alla manifestazione “Riqualifichiamo Piazza Doglio”, che ha consegnato alla Città oltre che uno spazio pubblico decoroso e pulito, la consapevolezza che con una sana e virtuosa collaborazione – tra l’Istituzione Comunale, il volontariato rapprresentato dalle associazioni che operano all’interno della Casa del Volontariato, le aziende preposte ad assicurare la pulizia degli spazi urbani e i cittadini residenti, – si può assicurare il mantenimento il decoro delle piazze e degli spazi verdi, togliendoli all’incuria e al degrado.

Presenti alla manifestazione: il Sindaco di Bagheria Filippo Tripoli, l’Assessore Comunale al Patrimonio e al Verde Massimo Cirano, l’Assessore ai Servizi Sociali Emanuele Tornatore, il presidente dell’AMB (Azienda Multiservizi Bagheria), Vito Matranga, la Prof.ssa Giuseppina D’Amco, Dirigente della scuola secondaria di primo grado Ciro Scianna di Bagheria Michele Balistreri e Maurizio Fascella, Presidente e Vice Presidente CASB (Coordinamento delle associazioni del Bagherese), animatori della manifestazione, Gianluca Rizzo, Referente Delegazione CeSvoP di Bagheria, la Presidente della Caritas cittadina, Mimma Cinà e i rappresentanti di molte Associazioni della Casa del Volontariato: Kamanda, Age Bagheria e Age D39, Samot, Dislego, La Giostra della Vita, Neava, Bagheria in Progress, Aisf, BC Sicilia sez. di Bagheria, Nuovo Millennio, La Piana d’Oro, Eventi e Cultura, Futuro Anteriore.

Francesco Gurrado, vice-presidente del Consiglio comunale di Bagheria

L’iniziativa si è svolta grazie al sostegno del CESVOP (Centro Servizi per Volontariato di Palermo) e della delegazione di Bagheria e ha visto i volontari – con il supporto di agronomi e gli stagisti della cooperativa Migma che stano svolgendo un corso di formazione professionale di Potatura e Giardinaggio affiancando i servizi comunali al verde Pubblico – piantumare essenze arboree all’interno della Piazza (Mandorli, Vilburnum lucido, Oleandri, Limoni e Ulivo) anche per colmare i vuoti negli spazi verdi.

Significativa la presenza e gli interventi dei residenti della zona che hanno apprezzato l’attivismo e la partecipazione, assicurando il loro impegno al mantenimento della pulizia della Piazza. Il sindaco Filipppo Tripoli ha apprezzato nel suo intervento il senso civico, la coscienza e la consapevolezza, dei cittadini, rispetto al recupero e la riqualificazione degli spazi urbani garantendo l’impegno dell’amministrazione comunale al mantenimento del decoro. L’assessore al verde Pubblico, Massimo Cirano, invece ha rimarcato lo sforzo che il settore verde Pubblico sta producendo per riportare ad una situazione di normalità lo stato del Verde Pubblico a Bagheria, compiacendosi dello spirito di collaborazione del mondo del volontariato e dei cittadini. Il vice Presidente del Consiglio Comunale, Francesco Gurrado ha rimarcato l’importanza delle sinergie tra cittadini, istituzioni e associazionismo al fine di divulgare buone pratiche per la gestione e la fruizione sostenibile degli spazi verdi urbani. La Prof.ssa Giuseppina D’Amico, Dirigente della scuola secondaria di primo grado Ciro Scianna di Bagheria, ha portato la testimonianza del ruolo dell’educazione ambientale verso le giovani generazioni e delle iniziative di sensibilizzazione. Hanno concluso Gianluca Rizzo, delegato Cesvop e Damiano Mirti del Direttivo della Casa del Volontariato che hanno tenuto a precisare che l’iniziativa a Piazza Doglio rappresenta una tappa importante di un percorso educativo/informativo utile a definire e promuovere i patti di collaborazione per la gestione degli spazi verdi della Città.

GUARDA LE INTERVISTE: