Le Tre Piscine a Capo Zafferano, uno dei luoghi di mare più incantevoli in Sicilia, sono candidate al censimento per i luoghi del cuore del FAI, il Fondo per l’ambiente Italiano.

Mare cristallino e panorama mozzafiato fanno delle Tre Piscine uno dei paesaggi di mare più belli dell’isola nella costa di Capo Zafferano tra Bagheria e Santa Flavia. Un posto incantevole ma che non viene valorizzato e tutelato e che versa in uno stato di abbandono. Il nome dell’area, secondo alcuni, deriva dal fatto che è divisa in tre calette che per la calma delle acque e per il colore verde-azzurro ricordano delle piscine. Altri sostengono, invece, che derivi da veri e propri laghetti che si formano sugli scogli in inverno.

I Luoghi del cuore FAI, il più importante concorso per la tutela e la valorizzazione in Italia, giunto alla sua undicesima edizione, chiede a tutti gli italiani di votare i luoghi da non dimenticare, quei tesori che si trovano a pochi minuti da casa e che versano in stato di totale abbandono. In una prima fase, quella del censimento, vengono selezionati tramite voto pubblico i luoghi che si contenderanno il titolo di luogo del Cuore Italiano e la possibilità di finanziamenti da utilizzare per tutelarli e valorizzarli. Per superare questa prima fase, che si concluderà il 15 dicembre 2022, bisogna ottenere almeno 2.500 voti.

Si vota direttamente sul sito del FAI (clicca qui per votare le Tre Piscine), dove è necessario creare un profilo utente (un’ operazione totalmente gratuita, istantanea nel caso si acceda tramite un account Facebook). É possibile, inoltre, diventare ambasciatore delle Tre Piscine. Basta condividere il link per la votazione con i propri contatti social e raccontare su Facebook e Instagram la bellezza delle Tre Piscine, l’esperienza di fruizione e un’opinione sui problemi dell’area usando l’hashtag #caladelcuore.

© Riproduzione riservata