“Si conclude uno dei percorsi più attesi ed elaborati intrapresi dall’assessorato Agricoltura della Regione Siciliana”. Lo dichiara in una nota l’assessore all’agricoltura Edy Bandiera, relativamente all’individuazione, mediante evidenza pubblica, degli Organismi di Controllo che, a partire da oggi, potranno svolgere attività di controllo e certificazione sui prodotti della “filiera carne bovina” che vorranno fregiarsi del marchio collettivo “Qualità Sicura” garantita dalla Regione Siciliana.

Tutte le aziende interessate ad aderire a questo sistema di controllo e a fregiarsi quindi del marchio “QS”, potranno rivolgere apposita istanza ai seguenti Organismi, i cui “Piani di Controllo” sono stati validati dall’assessorato Agricoltura: CoRfil Carni – Consorzio di Ricerca Filiera Carni, con sede a Messina; CODEX srl con sede a Scordia (CT); CCPB srl con sede a Bologna.

L’avviso emesso dall’assessorato Agricoltura, resterà aperto per altri eventuali Organismi di Controllo, che vorranno accreditarsi, presso la Regione, per svolgere l’attività di certificazione dei prodotti a marchio “Qualità Sicura”.