Il sommelier siciliano Salvatore Castano sarà l’unico rappresentante italiano per il concorso come Miglior Sommelier d’Europa & Africa. La competizione, organizzata dall’Associazione Internazionale dei Sommelier, si svolgerà il prossimo novembre a Limisso (Cipro) e vedrà riuniti candidati selezionati da ogni paese del mondo dalle rispettive Associazioni Nazionali.

Per l’Italia, a contendersi il titolo del prestigioso torneo continentale è il 29enne Salvatore proveniente da Taormina. Reduce dal Premio Fondazione Birra Moretti, il giovane sommelier ricopre la posizione di Head Sommelier & On Trade Advisor alla Friarwood, famosissima boutique sita a Londra.

A seguito di due ardue fasi selettive risalenti ad aprile 2019 e a luglio 2020 durante le quali Salvatore, insieme agli altri candidati, ha dovuto confrontarsi con prove teoriche e pratiche di degustazione e decantazione, nonché il consueto abbinamento cibo e vino, è giunto il tanto atteso superamento delle prove. Traguardo raggiunto con tanta passione e grandi abilità che, si spera, lo ripagheranno portandolo alla vittoria desiderata e ambita.