L’agricoltura e le storie degli imprenditori agricoli sono al centro di “New Farmers: un viaggio tra i nuovi agricoltori”, il progetto di comunicazione tv e web, realizzato dal gruppo di comunicazione Icaro di Rimini e co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito della PAC (Politica Agricola Comune). Il progetto, giunto alla quarta edizione, è stato ideato e curato da Francesca Magnoni, giornalista riminese del gruppo Icaro, e realizzato in collaborazione con Confagricoltura e Idimed (Istituto per la promozione e realizzazione della Dieta Mediterranea), per raccontare le sfide dei moderni agricoltori attraverso un viaggio lungo l’Italia che è iniziato nel 2016 e ha raccolto storie di imprenditoria positiva, mettendo anche in luce le tipicità agro-alimentari italiane. Tra i prodotti: il formaggio della transumanza di Campo Imperatore, il latte sostenibile del Parco Agricolo Sud Milano, il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio D.O.P, l’allevamento sostenibile nell’Alto Mugello, il moscato Loazzolo DOC nell’oasi WWF, il maiale brado dei Monti Sibillini, la fattoria del pesce nel Parco del Ticino, il vino pregiato della Sabina, il riso IGP del Delta del Po, il prosciutto del Casentino, i frutti tropicali di Messina, la farina e la pasta di grano duro siciliano.

farina e pasta dell’azienda agricola siciliana

Con un programma televisivo, in onda su TV2000 e poi su Icaro TV, la pagina Facebook e brevi video tematici per il web, il progetto racconta storie di donne e uomini che hanno scelto di affrontare le sfide dell’agricoltura di oggi: resilienza climatica, sostenibilità ambientale, tutela del paesaggio rurale, economia circolare, valorizzazione delle produzioni tipiche, promozione dell’occupazione giovanile, digitalizzazione, tutela della salute e della sana alimentazione, filiera corta e trasformazione dei prodotti per la vendita diretta.

L’Italia è uno dei paesi europei più ricchi di biodiversità, in virtù soprattutto di una favorevole posizione geografica e di una grande varietà geologica, climatica e vegetazionale: uno scrigno di vita da preservare e di cui anche gli agricoltori italiani con il loro lavoro quotidiano possono essere custodi e responsabili. Il progetto è dedicato ai tantissimi settori agricoli e prodotti agro-alimentari italiani che contraddistinguono le varie zone d’Italia attraverso la visita a piccole medie aziende innovative, per raccontare a tutti i cittadini, agricoltori e non, anche la politica agricola comune con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito all’importanza del sostegno dell’Unione Europea all’agricoltura e allo sviluppo rurale. 

Tutte le storie sono pubblicate sul sito www.newfarmers.it, di facile navigazione, per argomento e settore agricolo, e intendono essere un utile strumento per giovani, cittadini, scuole (studenti e insegnanti) e istituzioni, per conoscere in modo semplice e immediato cosa ha da raccontare la nostra terra, come la si più difendere e quali sono i prodotti tipici del nostro paese, attraverso video brevi e puntate televisive dedicate alle storie di giovani imprenditori agricoli italiani.

Francesca Cerami e Francesca Magnoni

Le storie raccolte portano in luce le attività di chi con il proprio lavoro cerca di produrre e trasformare prodotti salvaguardando l’ambiente e l’economia del territorio, garantendo qualità di prodotto, salubrità e conservazione dei nutrienti.Corretti stili di vita, filiere corte, sviluppo sostenibile, network e alleanze multisettoriali. Questi i focus del progetto che racconta le storie di successo di chi ogni giorno, con coraggio e competenza, si impegna per far crescere una economia circolare, capace di far coesistere gli interessi finanziari con quelli sociali dell’intera comunità.