Grande riconoscimento per Nicola Fiasconaro, nominato oggi Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nicola Fiasconaro, che insieme ai fratelli Martino e Fausto gestisce a Castelbuono la famosa azienda dolciaria fondata dal padre Mario nel 1953 e diventata famosa per la produzione degli ormai famosissimi panettoni e colombe artigianali, è stato l’unico siciliano tra i 25 imprenditori a cui è stato conferito quest’anno il prestigioso titolo.

In un post sulla pagina Facebook dell’azienda Nicola Fiasconaro ha voluto condividere il prestigioso riconoscimento con i due fratelli:

Nicola non trattiene la gioia solo per sé, ma la vuole condividere: “Non sono un cavaliere. Siamo cavalieri del lavoro, io e i miei fratelli, che abbiamo portato avanti con passione e amore la visione di nostro padre”. Una visione che ha visto crescere un’azienda protagonista assoluta non solo nel mondo della pasticceria, ma nell’intero comparto dell’agroalimentare. Il “cavalierato” di una famiglia nobile si, ma nell’animo. Una nobiltà fatta di amore, competenza e passione, rispetto del territorio e delle materie prime. Una famiglia che ha sempre messo al centro le persone, la bellezza e la genuinità.