La quinta edizione doveva svolgersi, come ogni anno, in primavera ma il coronavirus ha stravolto tutto rimandando l’evento, anche se la manifestazione si è svolta ugualmente in maniera simbolica sul web. L’appuntamento per gli amanti dei libri lungo le vie del Cassaro, cuore pulsante del centro storico di Palermo, torna oggi e domani con la “Via dei Librai” che si svolgerà nel rispetto delle norme di sicurezza in contrasto al covid-19.

Durante la manifestazione saranno installate due isole letterarie, quella Leonardo Sciascia a Piazza Bologni e quella Salvatore Quasimodo in via Collegio Giusino, con presentazioni e incontri dalle 10 del mattino alle 21. Lungo Corso Vittorio Emanuele saranno invece collocati i 45 stand degli editori che parteciperanno all’evento.

Di seguito gli appuntamenti clou della quinta edizione della Via dei Librai:

  • “Quando Palermo sognò d’essere Woodstock” di Sergio Buonadonna, Navarra editore. Il racconto di Palermo Pop 70 e non solo (sabato 5, ore 21. Isola Salvatore Quasimodo)
  • “Renzo Arbore. La rivoluzione gentile” di Vassily Sortino, edizioni Leima. Trent’anni di tv in Italia con interviste e testimonianze. Sabato 5, ore 19. Isola Salvatore Quasimodo)
  • Botteghe storiche e identità della città internazionale” con l’assessore comunale alle Culture, Mario Zito, e Patrizia Di Dio, presidente di ConfCommercio Palermo (sabato 5 ore 10. Isola Leonardo Sciascia)
  • Giulio Francese, presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, insieme a Rita Barbera già direttrice della Casa Circondariale Di Bona-Ucciardone parla del libro di Gianfranco Perriera “Dalla parte giusta” edito dal Centro Studi Pio La Torre. (Domenica 6, ore 19. Isola Leonardo Sciascia)
  • Il magistrato Alberto Di Pisa dialoga con il professore Salvatore Di Piazza, dell’Università di Palermo, sul suo libro “Morti opportune” edito da Palermo University Press; (sabato 5 alle 18, isola Salvatore Quasimodo)
  • Matteo Cocchiara, presidente dell’Associazione degli Amministratori degli Enti Locali fondata da Piersanti Mattarella, dialoga con Pierluigi Basile, autore di “Le carte in  regola”, edito dal Centro Studi Pio La Torre domenica 6 alle ore 12)
  • Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo che dialoga con Piero Longo, presidente emerito di Italia Nostra Palermo sul suo ultimo libro: “Il tempo dell’elefante” edito da New Frontiers srl (domenica 6 alle ore 18)
  • Giovanni Basile dialoga con Giorgio D’Amato autore del libro “Io pinsavu una cosa”. (Domenica 6, ore 15. Isola Salvatore Quasimodo)
  • Don Cosimo Scordato dialoga con le autrici dei libri “Un Dio simpatico” (ed. Il pozzo di Giacobbe) e “Libertà di parola” (ed.Cittadella Editrice) (sabato 5 ore 11. Isola Salvatore Quasimodo)
  • “Adesso parlo io. Palermo racconta” di Giuseppina Lombardo. La casa editrice Dario Flaccovio festeggia i 40 anni . (Domenica 6, ore 18. Isola Salvatore Quasimodo)
  • “Aiuti alla piccola editoria” con Nicola MacaioneOttavio NavarraMaurizio Zacco moderati da Roberto Greco (domenica 6 ore 16. Isola Leonardo Sciascia)
  • Mario Calivà “Le Leggi razziali e l’ottobre del 1943” in occasione della 21° Giornata Europea della cultura Ebraica (domenica 6, ore17. Isola Salvatore Quasimodo)
  • L’ultimo ricordo di e con Daniela Tornatore, edizioni Leima (sabato 6 ore 21. Isola Leonardo Sciascia)