Parte domani – ed è proprio il caso di dirlo – lo Chef in Vespa, il tour ideato dallo chef Giuseppe Sciurca, il cuoci storie madonita di cui avevamo già scritto qualche mese fa e che oggi fa parlare di se con un progetto che viaggia sulla mitica Vespa, una delle icone italiane simbolo e identità di tutto il territorio nazionale dal dopo guerra in poi.

Da venerdì 2 ottobre a domenica 4 il tour unirà realtà importantissime del territorio siciliano: le mitiche Tribune di Floriopoli, il Parco regionale delle Madonie, il Parco dell’Etna, il Parco Fluviale dell’Alcantara, il Parco regionale dei Nebrodi e alcuni dei borghi dove si svolgeranno le riprese degli show cooking.

Ogni tappa un borgo ed in ognuno di questi una ricetta della tradizione locale cucinata da Giuseppe, utilizzando i prodotti tipici del posto in un incontro tra comunità e storia che vede protagonisti Geraci Siculo, Gangi, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Sperlinga, Castiglione di Sicilia, Motta Camastra.

Un Tour Enogastronomico che viaggia attraverso la storia dei borghi Siciliani, interamente ideato da Giuseppe che ha unito sulle due ruote il patrimonio della nostra gastronomia e della cultura rurale.

Chef in Vespa è una manifestazione promossa dalla Regione Siciliana, dal Parco delle Madonie, dal Parco dell’Etna, Dal Parco Fluviale dell’Alcantara, dal Parco dei Nebrodi e da alcuni borghi siciliani: Castiglione di Sicilia, Gangi, Petralia Sottana, Petralia Soprana, Geraci Siculo.

E’ lui stesso a raccontarci il senso dell’iniziativa: “l’obiettivo è quello di promuovere e valorizzare le peculiarità gastronomiche, tradizionali e culturali del territorio, raccontando borghi, storie di piccole aziende, artigiani, personaggi, ricette, aneddoti, usanze e tutto quel patrimonio materiale e immateriale legato alla sfera popolare. Incentivando la formula del turismo esperienziale – del quale ci occupiamo già da tempo –  ci siamo avvalsi delle culture locali per dare vita ad un percorso che racconti non soltanto il cibo ma l’anima dei luoghi e li metta in mostra per incentivare il turismo e focalizzare l’attenzione su queste piccole realtà. Per dare una nota originale ed allo stesso tempo briosa, ma anche storica, si è pesato all’utilizzo della “vespa”(icona italiana in tutto il mondo), la quale rispecchia appieno la filosofia del progetto in termini di innovazione, leggerezza e popolarità.

Il progetto ideato interamente da Giuseppe Sciurca, molto noto per aver preso parte a moltissime manifestazioni nazionali e internazionali, è promosso dall’Associazione Cosmo Natura – Turismo, con Media Partner Onda TV, Bella Sicilia Cibo Doc, Comunicare24 e può essere seguito su OndaTv canali 85 e 618.

La filosofia di Giuseppe Sciurca è quella di una cucina a Km0 poichè cura personalmente un suo orto coltivato seguendo i principi della coltivazione biologica della permacultura e nelle sue cooking class incentiva e sponsorizza l’uso di materie prime sane e genuine, per una cucina che fa bene alla salute, che fa bene al territorio, che fa bene al cuore.

Tradizione, innovazione, amore per il territorio e rispetto per le materie prime, e se aggiungiamo la creatività alla sperimentazione, il suo cibo, i suoi piatti raccontano questo.