Riparte le Via dei Tesori, evento dedicato alla valorizzazione del patrimonio culturale che coinvolgerà le principali location siciliane a sfondo culturale tra cui Marsala, uno degli angoli più suggestivi in provincia di Trapani che conserva relitti punici, reperti fenici e arredi romani.

L’apertura al pubblico è programmata per i prossimi tre weekend di settembre, a partire da sabato 12. Sarà possibile visitare luoghi di un certo spessore quali: l’Area Archeologica di San Girolamo, zona situata nel cuore del centro storico di Marsala in cui è possibile ammirare scavi che raccontano epoche diverse, le Cantine Pellegrino, di proprietà dell’omonima famiglia specializzata nella produzione del Marsala, famoso vino locale consumato e conosciuto da molti siciliani e il Museo degli Arazzi Fiamminghi.

Tra gli altri siti visitabili, specialmente museali e archeologici, figurano anche le Latomie dei Niccolini, il Palazzo Grignani e la Chiesa di Santo Stefano. Da non perdere le esperienze offerte dalla manifestazione come il Kitesurf sullo Stagnone o il volo in piper