La storia della Pasticceria Di Stefano inizia nel 1986 quando Paolo Di Stefano, insieme ai figli apre un laboratorio di pasticceria artigianale a conduzione familiare che è ancora oggi aperto e attivo. Nel 2003 nasce l’attuale stabilimento della Di Stefano Dolciaria. Le due realtà convivono, seguendo percorsi paralleli. A Raffadali si preparano ancora prodotti unici – panettoni, creme, colombe e marmellate – rifacendoci alle ricette della più antica tradizione dolciaria italiana e siciliana, aggiungendoci solo ingredienti genuini e accuratamente selezionati.

Panettone mandorlato

Il panettone ci racconta una ricerca verso l’equilibrio e il buono. Alla vista il colore nocciola tenue ci svela un profumo dove la sensazione dell’agrumato di arancia colpisce l’attenzione olfattiva. Tagliato si espande un’armonia di profumi che ci preannuncia una gradevolezza e una sofficità poco sostenuta da una scarsa distribuzione dell’uvetta che non rende merito alle attese e aspettative per un prodotto artigianale di discreta fattura.

Panettone al Pistacchio

Arricchito di parecchi aromi naturali il panettone ci mostra una copertura omogenea della glassa che riveste la cupola ben sviluppata. Al suo interno racchiude profumi che si avvertono immediatamente , fra burro e il prezioso pistacchio di Raffadali che non coprono gli altri aromi. Con un’alveatura che si presenta fitta e piccola, il panettone ci rivela all’assaggio l’impressione che tenda a sciogliersi fra lingua e palato, in una coinvolgente sensazione che ci sprigiona l’eccellenza di un prodotto di assoluto valore che la crema di pistacchio impreziosisce.