Tutto pronto per la partenza dei treni storici della Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane in Sicilia con 4 appuntamenti ad agosto e 24 fino a dicembre per scoprire su treni d’epoca suggestivi itinerari che risaltano le bellezze e i sapori della nostra isola. La prima partenza è prevista per sabato 22 agosto con due appuntamenti: “Il treno dei templi” da Palermo a Porto Empedocle e “Il treno della ceramica” da Catania a Caltagirone.

Il treno dei templi partirà dalla stazione di Palermo Centrale alle 13.50 arrivando ad Agrigento Centrale alle 16.16: da qui si potrà proseguire lungo la Ferrovia turistica dei templi. Alla fermata Tempio Vulcano alle ore 17.01 i passeggeri potranno scegliere se visitare il Giardino della Kolymbethra con un tour guidato a cura del FAI e aperitivo con musica oppure proseguire fino alla stazione Porto Empedocle Succursale dove è in programma una visita guidata gratuita nei luoghi di Andrea Camilleri curata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Porto Empedocle. Dalla stazione di Porto Empedocle Succursale si riparte alle 18.35 con destinazione Tempio di Vulcano dove andrà in scena lo spettacolo teatrale “Al passo coi templi – Frammenti al tramonto” con la regia di Marco Savatteri. Il treno turistico ripartirà infine alle ore 19.52 diretto ad Agrigento Centrale e Palermo Centrale.

Il treno della ceramica partirà da Catania alle 16.55 e arriverà a Caltagirone alle ore 19.34 dove i passeggeri potranno visitare il centro storico della città, patrimonio mondiale famoso per la produzione delle ceramiche famose in tutto il mondo.

Sabato 29 agosto ci saranno gli altri 2 appuntamenti con “Il treno dei templi” da Caltanissetta Centrale a Porto Empedocle e “Il treno del Barocco” da Siracusa a Noto. Durante tutti gli itinerari si potranno degustare i prodotti tipici siciliani, tutelati da quasi 50 presidi Slow Food. A bordo sarà garantita la distanza interpersonale consentendo di godere in piena sicurezza del viaggi. I biglietti per viaggiare a bordo dei Treni storici del Gusto possono essere acquistati nelle biglietterie e self service delle stazioni, nelle agenzie di viaggio abilitate e su www.trenitalia.com.