Da quando è andata in onda la seguitissima serie televisiva, girata proprio nell’isola, la Sicilia è diventata tra le mete turistiche più ambite e sognate al mondo, specialmente da americani e inglesi.

A scatenare la voglia di vacanze nell’isola la fiction americana “The White Lotus”, un successo mondiale che ha visto la seconda stagione girata interamente in Sicilia in sette puntate in località come Taormina, Noto, Palermo e Cefalù. Grazie alla serie televisiva sono notevolmente aumentate le ricerche di viaggi in Sicilia e la stampa internazionale, sia nei giornali sia in tv, ha iniziato a dedicare sempre più spazio all’isola.

L’effetto White Lotus in Inghilterra ha fatto balzare le ricerche per le vacanze sull’Isola del 61% rispetto all’anno precedente. Addirittura maggiore l’effetto che ha avuto negli Stati Uniti dove è stato registrato un aumento del 90% delle ricerche in app e portali dedicati al turismo. Già dal giorno successivo alla prima puntata della seconda stagione le ricerche per le vacanze sull’isola sono aumentate del 50%, specialmente per i luoghi mostrati nella serie come l’Hotel San Domenico Palace di Taormina.

LEGGI ANCHE: Vogue celebra la Sicilia con le sue bellezze naturalistiche e culturali senza tempo

Tra le attrazioni maggiormente ricercate protagoniste della serie il Teatro Greco di Taormina, Villa Tasca a Palermo, la cattedrale normanna di Cefalù, il gli splendidi tesori del barocco di Noto e l’Etna grazie alle cantine mostrate nella fiction.

© Riproduzione riservata