Nuovo appuntamento con i Treni Storici che sabato 19 settembre partiranno con un nuovo itinerario. Dalla stazione di Trapani ,infatti, partirà il Treno del Pesce diretto a Mazara del Vallo alla scoperta delle eccellenze del territorio con Slow Food Sicilia che racconterà il territorio attraverso le sue tradizioni e i suoi prodotti enogastronomici più rappresentativi come il pomodoro pizzutello, l’aglio rosso di Nubia, il melone cartucciaru, il Sale estratto dalle saline, il famoso gambero rosso di Mazara e i vigneti che producono vini pregiati a partire dal Marsala Doc. Le Guide Turistiche selezionate dal Dipartimento regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, racconteranno il territorio attraverso le sue eccellenze di interesse storico, artistico, architettonico e culturale.

La partenza del treno storico è prevista per le ore 17.50 dalla stazione di Trapani con fermate intermedie nelle stazioni di Paceco e Marsala e arrivo a Mazara del Vallo alle 18.44. I passeggeri saranno accompagnati in bus nel centro storico della città per visitare la Basilica in stile barocco; il Collegio dei Gesuiti, la Chiesa di San Francesco e per finire il Museo del Satiro, nell’ex Chiesa di Sant’Egidio, dove si potrà ammirare la preziosa statua bronzea del “Satiro Danzante”. Alle 23.00 si farà ritorno alla stazione ferroviaria di Mazara del Vallo da dove, alle 23.30, ripartirà il treno storico con arrivo a Trapani previsto per le 00.23.

A bordo treno sarà garantita la distanza interpersonale per godere in piena sicurezza del viaggio e dei magnifici panorami. I biglietti per viaggiare a bordo del Treno del Pesce possono essere acquistati su tutti i canali di vendita di Trenitalia come biglietterie, app e sito ufficiale.