Quest’anno le Vie dei Tesori faranno tappa anche a Bagheria, conosciuta anche come la Città delle Ville per via delle famose ville settecentesche decantate da Goethe durante il suo viaggio in Sicilia. Dal 12 al 27 settembre, sabato e domenica, tante attrazioni turistiche potranno essere visitate attraverso visite guidate.

Villa Cattolica sede del Museo Guttuso

Le ville visitabili saranno Villa San Cataldo con il suo giardino, Villa Rammacca, Villa Cattolica con all’interno il Museo Guttuso, Palazzo Butera e Palazzo Villarosa. Durante la manifestazione si potrà visitare anche la Chiesa della Beata Vergine Maria Addolorata ad Aspra con al suo interno affreschi opera di Renato Guttuso agli inizi della sua carriera.

Museo dell’Acciuga di Aspra

Le altre attrazioni visitabili saranno: la Bottega Ducato della famiglia simbolo dei carretti siciliani, il Museo del Giocattolo con antichissimi giochi per bambini come bambole, macchinine e tanto altro, l’Oasi Blu, la casa-installazione dell’artista Nino Rizzo dove sono collezionati tanti oggetti raccolti durante i suoi viaggi in giro per il mondo e il Museo dell’Acciuga di Aspra realizzato dai fratelli Michelangelo e Girolamo Balistreri in cui è raccontata la storia dell’acciuga e dei pescatori locali attraverso una serie di documenti e attrezzi utilizzati per la pesca e la salagione.

Tra le esperienze che si possono fare, infine, l’escursione in barca a vela alla scoperta del golfo e l’immersione nei fondali marini guidati da un sub esperto.