Con il fine settimana tornano le Vie dei Tesori, manifestazione dedicata alla valorizzazione del patrimonio culturale che coinvolgerà le principali location siciliane a sfondo culturale tra cui Sambuca di Sicilia che nel 2016 è stata premiata come “Borgo dei Borghi”.

Le attrazioni che sarà possibile visitare sabato e domenica sono: la Biblioteca Navarriana, particolare edificio che ospita saloni restaurati e una suggestiva collezione artistica contemporanea; la Casa Amodeo, dedicata al segretario del partito socialista Tommaso Amodeo, deportato a Lipari perché fervente antifascista; le Cave di pietra, antichi cunicoli sotterranei usati dai saraceni e la Chiesa della Concezione, edificio seicentesco realizzato per volontà della famiglia Montalbano di Sambuca.

Tra gli altri interessanti siti, sarà anche possibile visitare l’Istituto Pinacoteca Gianbecchina e le Sculture Tessili Clavel. Si tratta rispettivamente di uno spazio espositivo che raccoglie opere donate dallo stesso Gianbecchina, pittore italiano di origini sambucesi, e una serie di sculture del francese Clavel, conservate nei pressi dell’ex monastero di Santa Caterina.