Abbazia Santa Anastasia

Il secondo Vinup, sempre di venerdì alle ore 18, tratterà dell’enoturismo, di quel turismo che hanno come obiettivo primario le aziende vinicole e che mette al centro dell’attenzione il territorio non solo agricolo e paesaggistico, anche culturale, etnografico e monumentale. Parteciperanno al Vinup José Rallo amministratore di Donnafugata, Pucci Giuffrida proprietario di Al-Cantàra, Massimo Padova presidente della Strada del Vino del Val di Noto, Luigi Bonsignore presidente della Strada del Vino della Valle dei Templi, Sergio Cantoni direttore del Consorzio Tutela Valcalepio.

Con questo maledetto covid-19 attualmente tutte le strutture che fanno accoglienza sono chiuse, ma prima o poi potranno aprire le loro porte, anche se con limitazioni e accorgimenti che le future ordinanze imporranno. Ma non discuteremo per piangerci addosso e per evidenziare il disastro economico del momento bensì per aprire una finestra sul futuro, per suggerire nuove modalità e nuovi tipi di offerte che dovranno giocoforza adeguarsi ai tempi che verranno.

Questa tipologia di turismo, come le altre, soffrirà la mancanza o la forte riduzione di turisti stranieri ma sicuramente si arricchirà degli italiani e specialmente dei siciliani che saranno desiderosi di poter passare giornate in ampi ambienti bucolici. Un’occasione quindi per iniziare a ripartire e magari a dotare le strutture di camere dove poter trascorrere un soggiorno completo. Questi i partecipanti.

José Rallo

José Rallo assieme al fratello Antonio rappresenta la quinta generazione di una famiglia da sempre dedita al vino di qualità. Dopo esperienze internazionali nella consulenza manageriale rientra in Donnafugata dove si è occupa con successo a dirigere il marketing e la comunicazione innovandone lo stile. Tra i suoi fiori all’occhiello la gestione dell’accoglienza con più di 10.000 visitatori/anno nelle 3 principali cantine di Marsala, Pantelleria ed Etna e lo sviluppo ecosostenibile dell’azienda. Troppi per riportarli i suoi prestigiosi incarichi.

Pucci Giuffrida

Pucci Giuffrida, commercialista catanese, nel 2005 ha acquistato una tenuta nel nord dell’Etna a confine col fiume Alcantara, battezzandola Al-Cantàra, 15 ha di vigneti e 3 di uliveti, una passione per la poesia, la letteratura e l’arte tanto da essere mecenate nella pubblicazione di libretti di poesie e da allestire nei fabbricati aziendali un piccolo museo con 400 piccole opere d’arte per arricchire l’offerta enoturistica.

Luigi Bonsignore

Luigi Bonsignore, consulente aziendale di spicco, recentemente ha acquistato 13 ha in agro di Naro e già i suoi vini col marchio Baglio Bonsignore riscuotono successo. Ha la fortuna di aver trovato un grande vecchio baglio in pessime condizioni che sta ristrutturando per realizzare un resort di classe che aprirà entro l’anno. Lo sentiamo nella sua nuova carica di presidente della neonata Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi.

Sergio Cantoni

Infine Sergio Cantoni, non siciliano ma della Bergamasca, un enologo che non si limita a farlo per una decina di piccole aziende del territorio, è direttore della Cantina Sociale Bergamasca e da anni direttore del Consorzio di Tutela Valcalepio che ha saputo portare a livelli di efficienza e visibilità incredibili, ideatore e direttore del concorso internazionale “Emozioni dal mondo, Merlot e Cabernet insieme”, due istituzioni che hanno letteralmente rovesciato e valorizzato il mondo del vino e del territorio della provincia di Bergamo e ci limitiamo a queste attività. Saprà darci consigli ed esperienze per rendere più efficace l’enoturismo in Sicilia.

Massimo Padova, terza generazione di viticoltori ad Ispica con sconfinamento a Noto, è il proprietario dell’azienda Riofavara, 20 ha dove logicamente domina il Nero d’Avola che nel territorio è eccellente, anche un minuscolo relais con 3 particolari camere arredate in tema vino. Qui è in veste di presidente della Strada del Vino del Val di Noto, una delle più attive nell’Isola.

Allora, sia che siate appassionati di vino, turisti del vino, produttori di vino, tutti a seguire alle ore 18 del 24 aprile Vinup nella pagina Facebook “All Food Sicily” dove potrete postare commenti e domande, o nel sito www.allfoodsicily.it o su Youtube. Buona visione.